Audemars Piguet replica presenta Diamond Outrage, orologio da gioielli con più di 100 diamanti

François-Henry Bennahmias è sempre stato considerato una delle persone più uscite dell’industria, quindi non era strano che questo giornalista sentisse dalla sua bocca un appassionato: “Siamo tornati!” Come risposta alla domanda di ciò che Audemars Il messaggio di Piguet è stato per il 2015. Che cosa avrebbe potuto portare l’amministratore delegato di questa produzione esclusiva a mostrare una tale euforia su una fredda mattina di Ginevra due anni fa? “Beh, non meno che dimostrare di nuovo quello che siamo in grado di”. L’attenzione era su un progetto rivoluzionario che un anno dopo sarebbe stato commercializzato sotto il nome di Royal Oak Concept Superstar. Ma le sorprese per la Audemars Piguet replica nella Hall of Haute Horlogerie (SIHH) nel 2015 non sono

state finite qui. Con lo stupore di gran parte del pubblico di Ginevra, la piccola azienda di Le Brassus scommette sull’orologio High Jewellery di finiture impeccabili e di design avanguardistico il cui nome, Diamond Punk, era già di per sé una dichiarazione di intenzioni. È noto che audemars piguet replica della sveglia ha mostrato grande interesse negli ultimi anni per migliorare la sua presenza nel mercato femminile. Per fare questo ha rafforzato le sue linee emblematiche Royal Oak e Millenary, ma la casa aveva bisogno di un grande colpo di effetto per confermare che il suo impegno da parte della donna era grave e questo è nato Diamond Punk.
audemars-piguet-replica
Per Bennahmias, questo orologio è l’esempio di quello che doveva essere il Big Jewellery nel 21 ° secolo: “Senza pregiudizio e con il massimo livello di finitura possibile”. Per dimostrarlo, il Diamond Punk ha offerto un’immagine innovativa con una superficie coperta da piramidi . Originario, senza dubbio, ma anche basato su una tradizione stabilita come i vecchi orologi replica italia segreti, popolari all’inizio del ventesimo secolo e identificati dalla sfera protetta degli occhi indiscreti. Diamond Punk si basava anche sulla tradizione al momento della sua creazione, con più di 1.440 ore di lavoro tra designer e artigiani d’oro royal royal royal piguet per dare vita a un pezzo unico in oro bianco e con 7.848 diamanti in taglio brillante ( 33,35 carati) Per coprire l’intera scatola e il braccialetto. Ha trovato una versione più conveniente in cui il numero di diamanti è sceso a 5.326 (21,66 carati) ed è stato completato con 56 pezzi di onice. Sebbene fosse un orologio abbagliante per tutti gli aspetti, Bennahmias stesso confessò al momento della sua presentazione che non era facile convincere gli artigiani della fabbricazione ad elaborare: “Alcuni sono venuti dopo e mi ha confessato di aver sbagliato quando Ha detto che era un errore fare un orologio come quello. Ora sono felici di partecipare a questo progetto. “

This entry was posted in Audemars Piguet and tagged , . Bookmark the permalink.

Lascia una risposta